Gravina (pres. Figc): “Sì al protocollo anti-razzismo”

“Il ministro ha condiviso l’idea di una massima collaborazione trasversale con altri ministeri, è chiaro che oggi i sistemi di video sorveglianza sono gestiti direttamente dai funzionari della pubblica sicurezza. Arriveremo a perfezionare un protocollo col ministero dell’Interno di massima importanza per il nostro sistema”. Lo dice il presidente della Figc, Gabriele Gravina, dopo un incontro alla Presidenza del Consiglio col ministro per lo Sport, Vincenzo Spadafora. “Il ministro si è mostrato sensibile alle nostre esigenze e ha condiviso il nostro approccio al razzismo – ha spiegato Gravina -. Abbiamo segnalato un provvedimento che il consiglio federale approverà l’1 ottobre con l’applicazione di un nuovo modello di gestione per dare contenuto e corpo alla responsabilità oggettiva. Le società che adotteranno tale modello potranno usufruire di esimenti o attenuanti. Il calcio dice no al razzismo,ma permettetemi di dire che amo più le persone che propongono idee piuttosto di quelle che sanno solo criticare”.

Fonte: ANSA

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy