Leao, tanto talento ma è ancora indisciplinato tatticamente

Tanto, tantissimo talento ma poca disciplina tattica. In un certo senso potrebbe essere questo il riassunto tecnico-tattico di Rafael Leao al Milan. Non una bocciatura ma un rimando a dei compiti da svolgere per recuperare le lezioni tattiche che, per la giovane età o per le passate esperienze, non è stato in grado di svolgere. Il giocatore è un investimento importante figlio delle nuove linee guida della proprietà ma deve essere sgraziato in maniera decisa e al tempo stesso sapiente.

In questo senso, quindi, Giampaolo sta lavorando quotidianamente alla sua crescita in maniera tale da far sbocciare definitivamente il suo cristallino talento. Leao sarà il futuro del Milan ma prima deve essere un presente certo.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy