Milan, la dirigenza non è soddisfatta. Boban: “Mi aspettavo di più”

Secondo quanto riferito dall’edizione odierna del Corriere della Sera, la dirigenza del Milan non sarebbe soddisfatta del gioco espresso dagli uomini di Marco Giampaolo nelle prime tre giornate di campionato. Malgrado i sei punti conquistati, contro Udinese, Brescia e Verona, i rossoneri hanno infatti faticato in entrambe le fasi e sono spesso andati in difficoltà. Nella fattispecie, la società vorrebbe quanto prima assistere a miglioramenti sul piano estetico. A tal proposito, il Chief Football Officer del club di Via Aldo Rossi, Zvonimir Boban, ieri intervenuto alla presentazione del libro del giornalista Paolo Condò, non ha nascosto la propria delusione per la deludente prova del Bentegodi e la propria preoccupazione per il derby di sabato sera: “Abbiamo fatto sei punti, ma speravamo di essere più avanti sul piano del gioco. Certo, siamo all’inizio e non è facile amalgamare subito i nuovi giocatori. L’Inter è favorita, ma in un derby i pronostici non contano”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy