SM VIDEO - Ganz: "Oggi grande prestazione, è stata una gara combattuta"

SM VIDEO – Ganz: “Oggi grande prestazione, è stata una gara combattuta”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Al termine della gara vinta contro la Roma, l’allenatore del Milan Femminile, Maurizo Ganz, ha parlato ai microfoni di SpazioMilan: “Abbiamo giocato bene, la preparavamo dal primo giorno di ritiro. La squadra è formata da tante giocatrici nuove, ha bisogno di tempo, ma oggi abbiamo fatto quello che avremmo dovuto fare. Non abbiamo rischiato nulla, siamo stati sfortunati sul calcio di punizione terminato contro la traversa. Abbiamo avuto una colossale occasione con Bergamaschi, nel primo tempo. Le mie ragazze, una volta segnato il primo gol, sono riuscite a dilagare. Questo è un risultato che non deve ingannare. E’ stata una vittoria sofferta, la gara è stata combattuta. Giacinti? Le ho cambiato ruolo, ho messo Rinaldi al centro dell’attacco, per mettere in difficoltà il terzino destro della Roma. Abbiamo attaccato molto bene sugli esterni, grazie a Bergamaschi. Lady Andrade dovrà migliorare la sua qualità di gioco, dev’essere determinante. In mezzo al campo abbiamo recuperato tanti palloni”.

E ancora: “Il modulo? Il Milan gioca con il 4-3-3 in fase offensiva e con il 4-1-4-1 in fase difensiva. Refiloe Jane? Da quando è arrivata, ho visto una giocatrice avanti rispetto alle altre, sa giocare, è una giocatrice che ci mancava. Abbiamo fatto una buona campagna acquisti, le giocatrici prese hanno qualità e fisicità. Venire qui a Roma ci fa ben sperare. Il pubblico è stato fantastico, c’erano anche tanti tifosi del Milan. Ci sono stati applausi per le giocatrici. Claudia Mauri? Negli ultimi due anni ha avuto difficoltà, ma me ne avevano parlato bene, ha voglia, intelligenza e determinazione. Sarà fondamentale”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy