Milan - Leao-Rebic è già derby con l'Inter, i retroscena

Milan – Leao-Rebic è già derby con l’Inter, i retroscena

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dovevano essere entrambi i due colpi dell’Inter per rinforzare il reparto d’attacco. Durante la tournée asiatica, Rafael Leao sarebbe stato contattato da Ausilio per un possibile trasferimento al Serpente nerazzurro, ma la volontà della società sarebbe stata prioritaria su Romelu Lukaku. Una volta raggiunto l’accordo con l’ex Manchester Utd, Leao è stato accantonato definitivamente. Poco dopo fu il Milan ad interessarsene e conseguentemente portarlo a Milanello e renderlo il primo vero colpo giovane della storia rossonera degli ultimi 6 anni (28 milioni di euro).

Medesimo fato per Ante Rebic. Il croato sarebbe stato in stretto rapporto con il direttore sportivo dell’area tecnica nerazzurra e la sua firma sarebbe stata ad un passo ma negli ultimi giorni l’Inter ha chiuso per Sanchez e Rebic sarebbe rimasto a piedi. Non per molto, infatti, poco dopo Maldini e Boban, una volta non trovato l’accordo per Angel Correa, si sono fiondati immediatamente sull’ex Eintracht e in pochissimo tempo hanno chiuso l’ultimo colpo di questo mercato estivo 2019.

C’è aria di derby, c’è aria di rivalsa. Rebic e Leao vogliono dimostrare il loro valore e il 21 settembre cercare di far rimpiangere un po’ Marotta e soci. Lo riferisce Tuttosport.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy