Milanello, colloquio tra Maldini, Massara e squadra. Ecco perché

Milanello, colloquio tra Maldini, Massara e squadra. Ecco perché

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Tempo di bilanci in casa Milan. Dopo la sconfitta rimediata contro l’Inter, la dirigenza rossonera ha fatto il punto con la squadra e il tecnico. Alla ripresa degli allenamenti, nella giornata di ieri, si sono presentati anche Maldini e Massara. I due hanno tenuto un discorso alla squadra, in un confronto approfondito ma sereno e cordiale. Due presenze significative che sottolineano l’unione e la compattezza del Club nella sua totalità.

I due hanno poi chiarito la propria posizione anche con il tecnico del Milan. Il Club ha rinnovato il pieno supporto a Giampaolo, in un momento di difficoltà. Il Milan ha sei punti in classifica e giovedì l’opportunità di riscattare subito la sconfitta nel derby, che ha confermato il gap tra le due squadre. Giampaolo, dal canto suo, ha sempre predicato calma. Portatore sano di serenità, il tecnico sta ultimando la costruzione della sua squadra, per un nuovo corso. Il Milan è infatti ripartito da zero (ancora una volta) e queste prime battute di campionato stanno confermando un lavoro senza prodotti concreti. “La strada è ancora lunga“, ha detto mister Giampaolo. In un Milan senza obiettivi dichiarati, c’è spazio per gli esperimenti. Già a partire da giovedì, infatti, il tecnico potrebbe schierare la sorpresa Leao, alla sua prima da titolare proprio nel derby. Possibile chance anche per Theo Hernandez, recuperato in seguito all’infortunio rimediato quest’estate. Le alternative in casa Milan non sembrano mancare, per una costruzione che richiede tempo ma che necessita di basi solide.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy