Moviola, Manganiello promosso. Partita nervosa e difficile da gestire

Moviola, Manganiello promosso. Partita nervosa e difficile da gestire


Partita in archivio ed è tempo di moviola su Verona-Milan. La Gazzetta dello Sport dà la sufficienza (6) all’arbitro Manganiello che ha dovuto gestire una partita complicata e il giornale ha valutato correttamente tutti gli episodi controversi. Si comincia al 21’ quando Stepinski interviene in versione taekwondo su Musacchio. Il direttore di gara prima estrae il giallo, poi viene richiamato al Var da Orsato. Dopo l’on field review, decide di estrarre il rosso diretto, applicando giustamente il regolamento. Nella ripresa la partita si fa nervosa e Manganiello riesce a tenerla sotto controllo. Corretto il fischio anche al 63’ quando il braccio troppo largo di Gunter intercetta il destro di Calhanoglu: rigore corretto. Più controverso il finale. L’intervento di Calabria su Pessina comincia fuori area e l’arbitro assegna la punizione. Qualche dubbio in più sull’effettiva “chiara occasione da gol” che costa il rosso al terzino. 

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl