Pezzella: “Il Milan non è in crisi, ma domani dobbiamo cercare di vincere”

Il capitano della Fiorentina, German Pezzella, ai microfoni della Gazzetta dello Sport, ha spiegato il motivo del suo mancato approdo al Milan durante l’ultima sessione di mercato e ha parlato della gara in programma domani sera: “La voglia di cancellare le sofferenze dell’ultimo campionato mi ha spinto a restare, non volevo abbinare il mio nome a un periodo triste per Firenze e i tifosi viola. La posizione di classifica dei rossoneri mi sorprende,come nel nostro caso, non fotografa il valore della squadra. Il Milan è in difficoltà, ma non è in crisi. Della formazione di Giampaolo mi piace Suso, che è un giocatore capace di fare la differenza e che può inventarti in un attimo il colpo decisivo. Considero Romagnoli il miglior difensore italiano dopo Chiellini. Noi, però, dobbiamo andare a Milano per cercare di vincere e dobbiamo farlo restando fedeli al nostro stile. Ribery? Sa come si vinconopartite come quella contro il Milan”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy