Probabili formazioni - Derby: confermati Conti e Biglia. Sorpresa in attacco: Giampaolo pensa al 4312 con Paquetá

Probabili formazioni – Derby: confermati Conti e Biglia. Sorpresa in attacco: Giampaolo pensa al 4312 con Paquetá


Mancano giusto 24. Dopo le prime tre uscite poco convincenti dal punto di vista delle prestazioni, la “banda Giampaolo” si appresta ad affrontare un’Inter capolista che, nonostante i tentativi di abbassare la pressione e le aspettative, non è affatto in crisi e, piuttosto, si ritrova più affamata che mai dopo l’inaspettato e deludente pareggio di Champions contro lo Slavia Praga. E’ la sfida dei tecnici, è la sfida dei bomber: da un lato Giampaolo, che di derby a Genova non ne ha persi mai, e il “Pistolero” Piatek tornato finalmente al gol dopo 119 giorni; dall’altro il “guerriero” Antonio Conte, da allenatore sempre imbattuto contro il Milan, e il suo pupillo Lukaku, chiamato al riscatto.

CONTI SOSTITUISCE CALABRIA, BIGLIA FAVORITO. PAQUETÁ TREQUARTISTA?

Quando ormai sembrava delineato l’undici con il quale Marco Giampaolo scenderà in campo domani sera nel derby della Madonnina, ecco la sorpresa: Paquetá e il modulo con il trequartista. Dietro tutto come al solito: eccezion fatta per Conti, confermato al posto dello squalificato Calabria, è la difesa è quella delle prime tre giornate con Donnarumma, dietro a Romagnoli, Musacchio e Rodriguez. Così come a centrocampo, dove il ballottaggio Biglia-Bennacer pare sia stato vinto dall’argentino, che andrà ad agire in cabina di regia in mezzo al “guardaspalle” Kessie e a Calhanoglu. In attacco viene il bello: dopo cinque giorni a discutere di chi avrebbe potuto occupare la casella di sinistra insieme a Suso (a destra) e Piatek, con Rebic favorito nella sfida a tre con Paquetá e Castillejo, ora spunta l’idea 4-3-1-2, con il brasiliano che andrebbe ad agire dietro al “Pistolero” e allo spagnolo, in veste di seconda punta. Un’ipotesi, quella testata nell’ultima parte dell’allenamento di oggi, che però lascia qualche dubbio e che non ci sentiamo di confermare, prevedendo ancora l’ex Eintracht nel 4-3-3 (o nel c.d. “albero di Natale”).

A SORPRESA VECINO. CANDREVA CE LA FA, BALLOTTAGGIO SANCHEZ-LAUTARO

Dall’altra parte Antonio Conte è chiamato alla vittoria dopo il passo falso europeo, ma è alle prese con alcuni dubbi di formazione e non solo di uomini: con ogni probabilità sarà 3-5-2, il 3-4-2-1 è una tentazione. Dietro in realtà non ce ne sono molti: Handanovic in porta e in difesa terzetto Skriniar-De Vrij-Godin. E’ il centrocampo infatti il reparto che può riservare più sorprese: se conferma il recupero fisico, Candreva largo a destra con Asamoha dall’altra parte; in mezzo invece, con gli intoccabili Sensi e Brozovic, la novità è rappresentata da Vecino, in vantaggio su Barella (nonostante si sia sbloccato martedì) e Gagliardini, bocciato dopo la prima di Champions. In attacco, il grattacapo riguarda la spalla di Lukaku: Lautaro o Sanchez? Il cileno stuzzica il tecnico ex Juve, ma un esordio nella stracittadina milanese rimane un rischio. Dunque Martinez, il quale in questo momento offre maggiori garanzie.

PROBABILI FORMAZIONI

Milan (4-3-3): Donnarumma G.; Conti, Musacchio, Romagnoli, Rodriguez; Kessie, Biglia, Cahanoglu; Suso, Piatek, Rebic. All. Giampaolo.

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Godin; Candreva, Sensi, Brozovic, Vecino, Asamoha; Martinez L., Lukaku. All. Conte.

Follow me 
on Twitter: RobiP1990
on Instagram: roberto.palmiero90

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl