Rafael Leao e Theo Hernandez: il Milan riparte da sinistra

Rafael Leao e Theo Hernandez: il Milan riparte da sinistra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

La debacle contro l’Inter è rimasta sotto la bocca di tutti, ma una luce in fondo al tunnel c’è: le prestazioni di Rafael Leao e di Theo Hernandez, al suo ritorno in campo dopo lo stop per una distorsione alla caviglia, avrebbero acceso comunque l’animo dei tofosi rossoneri. Lo riferisce la Gazzetta dello Sport.

Leao è stato inserito nella lista dei titolari al fianco di Piatek e Suso e la sua classe, unita a tecnica, fisicità e personalità avrebbero lasciato aperto un barlume di speranza in un match di ombre e incubi. Il portoghese potrebbe essere la bozza del progetto che ha in mente Elliott e la società rossonera. Contro l’Inter ha esordito in Serie A, ora servirebbe continuità, costanza che dovrebbe mantenere anche a Torino.

Theo Hernandez, come il suo compagno, avrebbe convinto tutti in una manciata di minuti a disposizione, oscurando la pessima prestazione di Ricardo Rodriguez: potenza, tecnica, spinta e fisicità, caratteristiche ben note anche dopo la prima amichevole contro il Bayern Monaco. Contro l’Inter è sua l’unica vera azione pericolosa della ripresa, superando tutta la retroguardia nerazzurra e scagliando con il suo mancino il pallone sul palo esterno. Contro i granata potrebbe partire titolare.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy