Theo Hernandez aspetta la chiamata. Giampaolo sceglie Rodriguez

Theo Hernandez è stato uno dei colpi estivi fortemente desiderato da Paolo Maldini che si è mosso in prima persona per l’acquisto del terzino. Arrivato a titolo definitivo dal Real Madrid, il terzino francese attende la sua chiamata per l’esordio ufficiale con la maglia rossonera. Un traguardo meritato e sudato, dopo un’estate – e un avvio di campionato – a margine a causa di un infortunio alla caviglia rimediato a fine luglio scorso. Il giocatore ha così rallentato i tempi, altrimenti sarebbe stato lui il titolare della fascia sinistra, palesemente in sofferenza di spinta offensiva.

Adesso Theo è perfettamente recuperato, non ha più problemi alla caviglia e ormai da giorni si allena regolarmente insieme alla squadra. Contro il Verona, però, spazio ancora al collega Ricardo Rodriguez, più avanti nella preparazione. “Rodriguez è ordinato, porta a casa sempre il pane. Hernandez è assaltatore, giocatore di spinta, grande entusiasmo e arroganza fisica. Sono un po’ diversi, ma sono due ottimi calciatori. Appena mettiamo apposto Hernandez li possiamo usare entrambi a seconda delle situazioni”, ha detto il tecnico in conferenza stampa. Panchina contro il Verona per il rossonero Theo, la settimana prossima arriva l’Inter…

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy