Via all'operazione rinnovi: si parte da Gigio

Via all’operazione rinnovi: si parte da Gigio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Lo spettro di Raiola è lungo su Boban e Maldini. La nuova dirigenza vuole evitare la situazione, quasi di ricatto, in cui ha costretto Fassone e Mirabelli a giugno 2017 per far rinnovare Donnarumma. Il contratto del portiere scade nel 2021 e già da ora bisogna impegnarsi per trovare un accordo e passare alle firme.

Gigio è il più pagato della rosa con i suoi sei milioni. Troppo per il nuovo corso societario che ha imposto l’austerity come regola. Perciò gli si chiederà un atto d’amore, come riporta il Corriere dello Sport in edicola questa mattina: rinunciare a un milione di ingaggio. Operazione quasi impossibile da fare parlando solo con il suo agente. Due anni fa fu la voglia del 99 di rimanere al Milan ad ammorbidire gli spigoli tra Raiola e Mirabelli, Boban e Maldini puntano proprio su questo per legarsi nuovamente al portiere. Anche quest’estate il cuore rossonero di Donnarumma ha stoppato sul nascere le trattative con il Psg.

Bisogna andare di corsa, però, a proposito di mercato. Arrivando alla prossima estate senza un accordo, difficilmente il Milan potrà chiedere una cifra superiore ai 50 milioni per separarsi dal suo portiere. Gigio non è considerato incedibile per motivi finanziari e il Milan non può proprio permettere che il suo valore di mercato si abbassi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy