Sei qui: Home » News » Calvario Caldara: il rientro è ancora lontano

Calvario Caldara: il rientro è ancora lontano

Il calvario di Mattia Caldara non è ancora prossimo a vedere la luce in fondo al tunnel. Il difensore rossonero sembrava davvero vicino al rientro con la prima convocazione in Prima Squadra, ma qualcosa non è andato per il verso giusto.

Come sottolinea il Corriere dello Sport, il recupero fisico del giocatore è ancora in ritardo, nonostante abbia giocato un tempo con la Primavera la scorsa settimana contro la Cremonese. Caldara, infatti, lamenta ancora dolore al tendine tanto che avrebbe dovuto giocare di nuovo ieri con la Primavera (nel 6-0 rifilato al Parma), ma si è fermato ai box. A questo punto occorrerà verificare a gennaio se il Milan dovrà ricorrere sul mercato per trovare un’alternativa in difesa.