Sei qui: Home » News » Donnarumma e Bonaventura: iniziate le trattative per il rinnovo

Donnarumma e Bonaventura: iniziate le trattative per il rinnovo

Secondo quanto riporta l’edizione odierna di Tuttosport, i primi contatti tra la società di Via Aldo Rossi e Mino Raiola sarebbero stati avviati per il prolungamento di contratto di Gianluigi Donnarumma (in scadenza nel 2021) e di Giacomo Bonaventura (in scadenza nel 2020).

DONNARUMMA

Lo scopo principale per il Milan sarebbe quello di rinnovare il portiere classe ’99 con il medesimo ingaggio (6 milioni di euro) visto che difficilmente Mino Raiola accettarebbe uno spalmamento a rate per via dei conti sul pareggio di bilancio rossonero. Inoltre, le parole recenti di Boban potrebbero essere un vantaggio per lo stesso entourage (vedere Donnarumma vice di Romagnoli o addirittura capitano della squadra). Ovviamente queste sarebbero ipotesi, che potrebbero concretizzarsi nel corso della stagione. Raiola, prima di tutto, vorrebbe vedere sino a che punto il Diavolo giunge in campionato. La strada per la qualificazione alla prossima Champions League sarebbe letteralmente in salita e in caso di mancato obiettivo, l’agente del baby portiere della Nazionale italiana potrebbe provare a spostare Gigio in un altro top club, magari che partecipa alla massima competizione europea. Il club rossonero dovrebbe tenere conto anche di una possibile psluvalenza visto il valore economico del ragazzo in chiave mercato.

LEGGI ANCHE:  Milan, che entusiasmo tra i tifosi: non succedeva dal 2009

BONAVENTURA

La trattativa per il rinnovo di Donnarumma potrebbe intrecciarsi anche con quella del centrocampista ex Atalanta. Il Milan, però, potrebbe dividere le due operazioni, contando che Jack, pur restando fuori per diverso tempo dai campi di calcio, è e resterà un giocatore importante per questa squadra, già dimostrato dal 2014 ad oggi. Per questo motivo sarebbe essenziale scindere le due trattive, a meno che sia lo stesso Raiola ha volerle unire.