Sei qui: Home » Copertina » Frenata per Spalletti, il Milan incontra Pioli. Si decide oggi

Frenata per Spalletti, il Milan incontra Pioli. Si decide oggi

Giornate ricche di retroscena, nomi, cifre e risvolti inaspettati. Il Milan cambierà allenatore, questo il dato certo. Il nome del tecnico non è ancora noto a causa di una brusca frenata tra l’Inter e Spalletti. Il Milan ha da subito apprezzato il profilo dell’ex allenatore nerazzurro, di spessore, d’esperienza e anche da Champions. Il tecnico ha infatti centrato la massima competizione europea ben sette volte su otto con Roma e Inter.

SCELTE – Quando fallisce il piano A, si passa solitamente all’alternativa. L’alternativa in casa Milan si chiama Stefano Pioli, profilo comunque apprezzato da dirigenza e società. Non da Gazidis, che preferirebbe un nome già noto e di spessore, non un traghettatore sino al termine della corrente stagione, non iniziata di certo nel migliore dei modi. Oggi ci sarà l’incontro con Pioli, perché non è ormai possibile tornare indietro. Si attende l’esonero di Giampaolo e di conseguenza la nomina di un altro tecnico. Intanto Spalletti proverà comunque a trattare con l’Inter la buonuscita, non semplice viste le circostanze e le richieste dello stesso allenatore.

LEGGI ANCHE:  Caos DAZN, il sottosegretario Vezzali chiarisce: le dichiarazioni!

MILANELLO – Inizierà domani la preparazione presso il centro sportivo rossonero. Con l’incognita tecnico, i giocatori rossoneri si ritroveranno per riprendere gli allenamenti dopo la vittoria contro il Genoa in trasferta. Sono ben 11 i giocatori che saranno impegnati questa settimana con le rispettive Nazionali. La prossima settimana, invece, condurrà i rossoneri verso la gara interna contro il Lecce, in programma il prossimo 20 ottobre.