Sei qui: Home » News » Gli esordi di Pioli in Serie A: è perfetto equilibrio

Gli esordi di Pioli in Serie A: è perfetto equilibrio

La prima volta non si scorda mai. Lo sperano anche i tifosi del Milan per il risultato, ma sicuramente Pioli non la dimenticherà. Domenica, infatti, sarà il suo debutto sulla panchina rossonera contro il Lecce a San Siro.

Come sono andati i suoi esordi nelle precedenti esperienze in Serie A? Alla prima assoluta con il Parma – contro il Torino, il 10 settembre 2006 – ha pareggiato 1-1. Quando si è seduto sulla panchina del Chievo nel 2010 ha cominciato con una vittoria 2-1 sul Catania in campionato.

Stessa sorte alla prima con il Bologna. Al Piola di Novara i rossoblù hanno battuto 2-0 i padroni di casa. Destino opposto all’esordio con i biancocelesti: sconfitto 3-1 proprio dal Milan al Meazza. Di nuovo un battesimo rossonero, nel derby, per cominciare l’avventura all’Inter nel 2016: un pareggio per 2-2, conquistato all’ultimo respiro con il gol di Perisic. Infine, proprio i nerazzurri l’hanno schiantato 3-0 al debutto sulla panchina dell Fiorentina ad agosto 2017.

LEGGI ANCHE:  Milan-Udinese, Diaz: "Lo faccio per la squadra"

Uno score che fotografa un equilibrio perfetto: due vittorie, due pareggi e due sconfitte. Il Lecce dirà da che parte penderà l’ago della bilancia da domenica sera.