Leao: certezza da cui ripartire, il Milan e Giampaolo si aggrappano al portoghese

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Quattro sconfitte nelle prime sei gare di campionato, un disastro a dir poco. È questo il momento che sta vivendo il Milan di Marco Giampaolo, uscito malconcio anche dall’ultimo match di San Siro contro la Fiorentina. Per i rossoneri servirebbe obbligatoriamente ritrovare lo spirito, che lo scorso anno militava sovente nel team di Rino Gattuso. Anima e personalità che avrebbe Rafael Leao, unico giocatore a salvarsi nell’ultima debacle rossonera. Il portoghese è stato prelevato quest’estate per circa 35 milioni di euro dal Lilla. Ha solamente 19 anni ma parrebbe un giocatore di grande prospettiva, ricco di qualità tecnica, basti pensare al goal realizzato contro la Viola.

Il Milan e Marco Giampaolo ripartono proprio dal portoghese in quel di Marassi. La sua spregiudicatezza potrebbe cambiare il volto a questa squadra, ritenuta per certi versi non all’altezza della situazione, in attesa che la sua formazione rossonera venga completata definitivamente. Leao è abile sia nel 4-3-1-2 sia nel 4-3-3, ormai pedina fondamentale per lo scacchiere di Marco Giampaolo e di questo Milan, Paquetà e Calhanoglu avvisati.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook