Sei qui: Home » News » L’effetto di Pioli non si vede: il Milan cerca l’identità

L’effetto di Pioli non si vede: il Milan cerca l’identità

Cinque sconfitte in nove partite: il Milan va di nuovo ko, questa volta contro la Roma. Gli uomini di Fonseca hanno trovato il vantaggio con Dzeko, raggiunto poi da Theo. Il Milan ha poi spento la luce e ha smesso di colpire e gestire il risultato: allora è uscita la Roma che ha vinto la gara conquistando il risultato, sfruttando anche le disattenzioni dei rossoneri.

La mano di Pioli, dopo le prime due giornate, non si vede ancora. Il Milan sembra lo stesso di Giampaolo: poca identità e spirito di sacrificio. La strada sembra molto lunga e tortuosa ma Pioli predica pazienza e cerca la fiducia dei suoi. La zona retrocessione è più vicina della zona Champions e questo preoccupa non poco tutto l’ambiente rossonero.