Sei qui: Home » News » Unione della squadra più che il gioco: questo il diktat di Pioli

Unione della squadra più che il gioco: questo il diktat di Pioli

Serenità. Stefano Pioli più che come allenatore sembra essere stato interpellato come paciere e rasserenatore per un Milan nervoso e turbolento. L’allenatore parmigiano, infatti, ha sempre gestito gli spogliatoi di cui è stato tecnico a regola d’arte, garantendo serenità e coesione. In questo senso lo spogliatoio del Milan ha un immediato bisogno di una figura simile che sappia sia dare tranquillità sia stimoli ad un gruppo smorto e spento.

Nei primi giorni di allenamento a Milanello, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, Pioli sembrerebbe aver dato priorità proprio all’aspetto mentale. Più che all’aspetto tecnico-tattico, infatti, l’ex allenatore Viola cerca serenità e unione di intenti così da formare quello spirito di squadra che sin qui al Milan è decisamente mancato.