Milan Femminile - Derby alle porte, tutti i dettagli

Milan Femminile – Derby alle porte, tutti i dettagli


È iniziata la settimana pre derby. È la prima stracittadina milanese femminile in Serie A, non il primo confronto tra Inter e Milan Femminile, disputatosi proprio nella scorsa stagione agli ottavi di Coppa Italia, quando ad Interello le ragazze di Carolina Morace riuscirono a trionfare su quelle di De La Fuente (3-5) dopo un match mozzafiato. In goal per il Milan Femminile andarono Sabatino (doppietta), Tucceri, Giugliano e Giacinti. Per l’Inter Femminile, invece, Marinelli (doppietta) e Baresi (su rigore).

CAMBIAMENTO RADICALE

È un confronto speciale per diverse calciatrici ma anche per i due tecnici. Il Diavolo ha cambiato un quarto della rosa, cedendo giocatrici importanti come Sabatino, Giugliano, Thaisa Moreno e Alborghetti, quest’ultima giunta proprio ai nerazzurri ma prelevando comunque ottimi innesti come Jane Refiloe, Dominika Conc, Salvatori Rinaldi, Lidija Kulis, Claudia Mauri, Hovland e Francesca Vitale. L’Inter ha mantenuto salda la stessa formazione dello scorso anno ma rinforzandosi, non solo con l’ex centrocampista rossonera ma anche con Tarenzi, Sofia Colombo e Julie Debever. Rivoluzione totale fronte allenatori: entrambi i club hanno sostituito rispettivamente Carolina Morace e Sebastian De La Fuente con Maurizio Ganz e Attilio Sorbi. Ripercussioni anche sullo stadio: le nerazzurre militano al Breda di Sesto San Giovanni mentre il Milan Femminile al Brianteo di Monza.

SFIDA TRA BOMBER

Sarà derby anche tra le due bomber degli ultimi due rispettivi campionati di Serie B e Serie A, nonché Gloria Marinelli e Valentina Giacinti, entrambe capocanonnieri per obiettivi diversi. L’Inter per la promozione in Serie A, il Milan per la qualificazione alla Champions League, meta sfiorata all’ultima giornata. Le giocatrici avevano segnato rispettivamente 26 e 24 reti stagionali.

COME ARRIVA L’INTER

Il team di Attilio Sorbi giunge da un momento positivo ma poco convincente. I quattro punti guadagnati nelle prime due giornate sono stati conquistati con squadre decisamente abbordabili come Hellas Verona (2-2) ed Empoli (0-1). Inoltre, a livello tecnico tattico mancherebbe qualcosa in fase finalizzativa con Tarenzi diverse volte poco servita, inoltre, una fase difensiva poco lucida basti pensare alle due reti incassate contro il team veronese. Ad ogni modo il tecnico nerazzurro dovrebbe schierare la migliore formazione possibile. La prospettiva Marchitelli in porta, difesa con Merlo, Debever, D’Adda e Auvinen. A centrocampo Alborghetti, Pandini e Regazzoli. In avanti Regina Baresi non partirebbe titolare, ma resta in ballottaggio con Van Korekoven, in appoggio a Tarenzi e Marinelli.

COME ARRIVA IL MILAN

La squadra di Maurizio Ganz giunge, invece, da un momento molto positivo. Le due vittorie contro Roma allo stadio Tre Fontane e Orobica al Brianteo, avrebbero convinto il popolo rossonero: questo Milan è ancora da Champions. Da notare una statistica importante, rispetto alla passata stagione: sono ben sei le giocatrici andate a segno in sole due gare di campionato (365 giorni fa solamente due). Domenica allo stadio Breda, il tecnico friulano dovrà fare a meno di Federica Rizza, infortunata e ferma almeno sino a gennaio. L’ex Mozzanica era una dei punti fermi del coach rossonero, rivalutata dopo le numerose tribune sotto la gestione della ex Morace. Al suo posto, secondo quanto appreso dalla nostra redazione SpazioMilan.it, potrebbe partire titolare Valentina Bergamaschi, provata già contro i giovanissimi della Lombardia 1 in amichevole. Un ruolo che per l’ex Brescia non sarebbe nuovo, vista diverse volte anche con la Nazionale italiana di Milena Bertolini, schierata recentemente contro il Malta. Da non escludere un possibile ballottaggio con Monica Mendes. In difesa dovrebbe esserci la riconferma di Hovland e Fusetti con Tucceri sulla sinistra. A centrocampo Heroum, Jane Refiloe e Conc. In avanti possibile super tridente con Giacinti, Salvatori Rinaldi e Lady Andrade.

INTER FEMMINILE (4-3-1-2): Marchitelli; Merlo, D’Adda, Debever, Auvinen; Regazzoli, Pandini, Alborghetti; Van Kerkoven; Tarenzi, Marinelli; All. Attilio Sorbi.

MILAN FEMMINILE (4-3-3): Korenciova; Bergamaschi, Hovland, Fusetti, Tucceri; Heroum, J.Refiloe, Conc; Giacinti, Salvatori Rinaldi, Lady Andrade; All. Maurizio Ganz.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Direttore editoriale "SpazioMilan.it": Christian Pradelli

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl