Sei qui: Home » News » Milan-Spal: una vittoria per riprendersi successo e San Siro

Milan-Spal: una vittoria per riprendersi successo e San Siro

31 agosto-31 ottobre. Due mesi precisi dall’ultima vittoria a San Siro per il Milan. Quel giorno Calhanoglu affondava con un colpo di testa il Brescia, oggi deve prendere per mano la squadra. 

Fa un certo effetto dirlo, ma il Meazza si aggrappa a lui. Quello stadio che lo ha sempre fischiato, a volte anche in maniera ingenerosa, ora chiede al turco di guidare l’inversione di un trend pauroso: 4 partite interne e 4 punti. Il pubblico rossonero non si è mai tirato indietro. Una media di 50mila spettatori che incitano la squadra dal primo al novantesimo, ma che a partita finita hanno spesso sbottato in una contestazione che non ha risparmiato nessuno.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato Milan, Pioli chiama l'obiettivo di mercato: la situazione

Questa sera a San Siro sono attese 45mila persone, come riporta il Corriere dello Sport.“Vincere per loro”, ha detto ieri Pioli in conferenza stampa che ha bene chiaro il momento: “Il tifoso non è stupido, sa riconoscere quando una squadra ci mette determinazione”. Quindi, oltre che per risollevare una classifica deficitaria, il Milan questa sera giocherà per riconquistare il suo pubblico.