Milan, tra un ambiente teso e un calendario da incubo

Dieci punti in nove gare di campionato: è questa la statistica più preoccupante. Il Milan non sa più vincere. Genoa a parte, il team rossonero rischia di non poterlo fare anche nelle prossime gare. Infatti, come riporta il Corriere dello Sport, il Diavolo, giovedì, se la vedrà contro la Spal di Semplici, team per nulla sprovveduto, abile a fermare il Napoli qualche giorno fa al Paolo Mazza. Dopodichè inizierà un trittico di partite da incubo: Lazio, Juventus e la squadra partenopea. I rossoneri dovranno, innanzitutto, vincere contro la Spal e sperare di uscire almeno con quattro punti in cassaforte dopo il confronto con la squadra di Carlo Ancelotti.

LEGGI ANCHE:  Calciomercato, Il Milan vuole il centrocampista del Barcellona!

L’ambiente sarebbe già teso, e se quanto riportato, non venisse rispettato, l’ambiente rischierebbe di peggiorare ancor più, lo riferisce il Corriere dello Sport, che sottolinea il fatto che il club rossonero, più che guardarsi avanti, occorre voltarsi indietro, con il Brescia per esempio, che avrebbe ancora da recuperare una partita contro il Sassuolo. Dunque, quella contro i ferraresi, diventerebbe una sorta di scontro “salvezza”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy