Sei qui: Home » News » Numeri e curiosità di Milan-Lecce al Meazza

Numeri e curiosità di Milan-Lecce al Meazza

Tornano le luci su San Siro. Domenica sera arriva il Lecce e il primo Milan di Pioli è chiamato alla vittoria per dare continuità alla prova di Genova e discontinuità al recente passato targato Giampaolo.

Negli ultimi 19 anni – quando i salentini hanno giocato la Serie A – non c’è stata storia al Meazza: il Milan ha sempre vinto. Per trovare l’ultima trasferta indenne dei giallorossi, infatti bisogna risalire al gennaio del 2000 quando la partita finì 2-2. L’ultima vittoria esterna, invece, è datata 1997: i salentini alla 6ª giornata di campionato si imposero 2-1 sul Milan bis di Capello.

In otto match, sono arrivate otto vittorie, 18 gol segnati e appena quattro subiti. Per gli amanti delle statistiche e curiosità – o maledizioni – il Lecce è stata l’ultima squadra a subire una rete da un numero 9 rossonero alla prima giornata. Ad agosto 2010 Pippo Inzaghi siglò il 4-0 definitivo di quel match. Guarda caso, con il suo addio è cominciata la condanna per questo numero. Dopo di lui infatti, nessuno dei numeri 9 è riuscito a timbrare il cartellino alla prima giornata.

LEGGI ANCHE:  Pioli può sorridere: arriva una grande notizia per il Milan!

Ultimo in ordine di lista: Piatek. Il Pistolero tornato riposato dalla nazionale – ha giocato poco più di mezz’ora in due partite con la Polonia – ha l’obbligo di sbloccarsi su azione e chissà che non sia la medicina Pioli a permetterlo.