Pioli: “Domani servirà cuore, grinta, rabbia e spirito, dobbiamo lasciare da parte…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Domani il Milan affronterà la Spal di Semplici, match valido per la decima giornata di campionato. Oggi, giorno di vigilia, ha parlato in merito Stefano Pioli. Il tecnico parmense sa che il momento non è dei migliori, anche se contro la Roma e il Lecce si è visto qualche buon spunto.

La classifica parla ma da domani bisogna tornare a vincere, dal punto di vista tecnico e tattico non siamo per nulla la migliore squadra, ma possiamo esserlo dal punto di vista morale” – domani contro la Spal servirà cuore, rabbia, grinta e spirito.

Una vittoria potrebbe rilanciare la squadra ad alti palcoscenici, anche se giovane, potrebbe uscire la personalità che in queste prime nove giornate non si è particolarmente vista. “Non ho mai avuto cosi tanta presenza della società da quando sono allenatore, da Maldini a Boban, a Massara” – segno che la dirigenza rossonera è in pieno contatto con il team, per dare maggior aiuto dal punto di vista psicologico.

Domani contro i ferraresi dovrebbe giocare Bennacer, al posto di Lucas Biglia, non perfettamente al 100% dopo le ultime deludenti gare. Il mister si è soffermato anche sull’argomento Suso, sostenendo che non è un solo giocatore a cambiare la partita o renderla negativa, ma tutta la squadra. Paquetà per esempio ha voglia di rivalsa dopo il momento no sotto la gestione Giampaolo, ma anche Piatek, pronto a riprendersi domani una maglia da titolare, vista il timido approccio di Leao in area di rigore, come ha ammesso lo stesso tecnico rossonero: ” Da Rafael mi aspettavo di più” – ma domani non interessa chi giocherà ma conterà la qualità del singolo.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook