Verso Genoa-Milan: tanti ballottaggi a centrocampo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Marco Giampaolo sa che contro il Genoa potrebbe essere scritto definitivamente il suo futuro. Per questo motivo la tensione si sarebbe alzata a mille e le scelte definitive tardano ad arrivare, soprattutto a centrocampo.

Bennacer, dopo l’ultima prestazione vista contro la Fiorentina, avrebbe fatto un passo indietro e rischierebbe di sedere in panchina. A quel punto potrebbe essere Biglia il possibile sostituto, decisamente più esperto ma tecnicamente meno qualitativo rispetto all’algerino, abile in fase di interdizione, troppo poco coraggioso in quella di transizione, con i classici passaggi orizzontali, che il popolo rossonero spesso non gradirebbe.

Kessie poco lucido nei passaggi, a tratti ritrovato spaesato, un po’ come tutto il resto della squadra contro la Viola e sostituito a metà tempo da Krunic. L’ex Empoli sarebbe entrato anch’egli in questo circolo, non sarebbe esclusa una sorpresa a centrocampo al posto dell’ivoriano. Stesso discorso anche per Borini, titolare nelle prime battute di campionato e, visto il rendimento dei suoi compagni, con possibilità di rimettersi in gioco per una maglia da titolare.

Infine Calhanoglu-Paquetà, forse il ballottaggio più allettante. Il turco ha altalenato prestazioni importanti a debacle vertiginose. Paquetà invece sarebbe stato bocciato all’inizio dal tecnico abruzzese dopo quelle clamorose parole in conferenza stampa “Deve fare meno il brasiliano e entrare più negli schemi“, ma considerando le ottime qualità tecniche che l’ex Flamengo, il suo apporto potrebbe valere gioco e fluidità, caratteristiche fondamentali per tornare da Marassi con il pieno risultato in tasca.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook