Milan, rispetto a un anno fa è profonda crisi: ecco i numeri

Sono impietosi i numeri del Milan in queste prime 11 partite rispetto allo stesso periodo della passata stagione. L’anno scorso infatti, la squadra allenata dal tanto criticato Gattuso, aveva 21 punti in classifica (il che oggi significherebbe essere al quarto posto al pari di Lazio, Atalanta e Cagliari) mentre oggi fra Giampaolo e Pioli i punti raccolti sono solo 13. Una differenza a sfavore di 8 punti che pesa tantissimo e relega il Milan nell’anonimato di metà classifica.

Anche i gol segnati l’anno scorso erano molti di più rispetto a quelli di oggi: 21 un anno fa, 11 quest’anno. L’attacco è diventato sterile e quasi spuntato, mentre la difesa viaggia sugli stessi ritmi: 14 gol subiti nel 2018/2019 e 15 nel 2019/2020. In aggiunta ai puri e crudi numeri, c’è da considerare il fatto che il Milan l’anno scorso disputava l’Europa League mentre quest’anno no. In teoria i giocatori dovrebbero essere più freschi e riposati quando scendono in campo, invece no. Ecco riassunti i numeri di oggi rispetto a un anno fa dopo 11 partite di campionato:

LEGGI ANCHE:  Ibra carica il Milan in vista della Juve: avete sentito?

Stagione 2018/2019: 21 punti – 21 gol fatti – 14 gol subiti

Stagione 2019/2020: 13 punti – 11 gol fatti – 15 subiti

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy