Milan-Spal: bene Suso e Theo Hernandez, bocciato Kessie

Il Milan ha battuto la Spal di Semplici, ieri sera a San Siro, eguagliando così la quarta vittoria in campionato, dopo aver battuto Brescia, Hellas Verona e Genoa, salendo al nono posto in classifica in coppia con il Parma di Gervinho, ma soprattutto lasciandosi per il momento alle spalle il trend negativo dell’ultimo periodo. Decisiva una rete di Jesus Suso, promosso e nominato il migliore in campo del match dai diversi quotidiani sportivi, con un (7) pieno. Ancora in grande spolvero Theo Hernandez (6,5) autore anche di un goal, successivamente annullato per fuorigioco. Male, invece, Franck Kessie (5), l’esperimento di metterlo a sinistra fallisce, ma l’ivoriano è autore anche di grandi errori banali, come passaggi semplici conditi da una fase di interdizione decisamente rivedibile. Buona prova anche di Leo Duarte (6), titolare dapprima come terzino al posto di Davide Calabria (6) subentrato nella ripresa, autore del lancio decisivo per Piatek (5,5) , prima del goal di Suso.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy