De Zerbi in conferenza stampa: "A Milano per fare la partita, serviranno concentrazione e coraggio"

De Zerbi in conferenza stampa: “A Milano per fare la partita, serviranno concentrazione e coraggio”


L’allenatore del Sassuolo, Roberto De Zerbi, è intervenuto in conferenza stampa per parlare del match in programma domani pomeriggio: “Il Milan ha giocatori di qualità, rispettiamo tutti. Noi vogliamo fare la nostra partita, concentrandoci su quello che possiamo fare perché abbiamo bisogno di punti. Possiamo giocarcela con tutti. A inizio anno perdevamo sempre contro le squadre un po’ più forti di noi, facevamo punti solo con le squadre del nostro livello. Abbiamo fatto punti contro Juve e Cagliari e dobbiamo continuare così. Avremmo meritato di più, ma, se non abbiamo raggiunto quei punti, vuol dire che qualcosa abbiamo sbagliato, non parlo della partita contro il Cagliari, dobbiamo migliorare su tanti aspetti. La gara di domani? Quando loro hanno la palla, Suso diventa fonte di gioco e Theo Hernandez è uno di quelli che ne beneficiano. Dovranno stare attenti anche Berardi e Boga. Noi andiamo a San Siro per fare la nostra partita e per impensierire gli avversari perché, se ti difendi e basta, la metti sul loro binario preferito. Ci vogliono il coraggio e la personalità che stiamo mettendo da diverse partite”.

E ancora: “Noi abbiamo una matrice offensiva, perché giochiamo per far gol, ma, quando parlo di giocare bene, mi riferisco anche alla fase difensiva. Imputo questo alla concentrazione e all’attenzione. Il nostro atteggiamento varia a seconda da chi ha la palla. Cosa temere del Milan? La fase di possesso, perché sanno giocare e hanno qualità. Voglio una squadra che si presenti, nella festa dei loro 120 anni, con coraggio e umiltà. Dovremo prestare attenzione ai dettagli e rimanere concentrati. La formazione? Penso alla gestione di qualche giocatore che ha tirato la carretta fino ad adesso. La gara più importante, in ogni caso, è quella di domani. Non voglio perdere nemmeno un giocatore. Stiamo recuperando Rogerio e Ferrari, li ho visti bene entrambi, questa settimana. Gli altri 4 centrali sono dello stesso livello e possono giocare perché Peluso è entrato nel secondo tempo con il Cagliari e non si è notata l’assenza di Marlon, che aveva fatto bene. Romagna sta rendendo, è in affanno fisico e non voglio perderlo. In quella zona di campo posso scegliere tranquillamente, considerando l’avversario e le tre partite in una settimana. Non voglio perdere nessuno dei tre che non stanno benissimo. Berardi? Mi preoccuperei se non chiedesse di battere. L’ho visto bene, ma io ne ho sbagliati di più in carriera. Ha preso la traversa e fai fatica a valutare un errore così. E’ normale, per un rigorista, un errore”.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy