Il Milan si sente in vantaggio nella corsa a Ibra e non parteciperà ad aste

Il Milan si sente in vantaggio nella corsa a Ibra e non parteciperà ad aste


Secondo quanto riportato nella giornata odierna da Tuttosport, il Milan non parteciperà ad aste per arrivare a Zlatan Ibrahimovic siccome si sente in netto vantaggio rispetto alle concorrenti. La dirigenza rossonera ritiene congrua l’offerta di 2 milioni di ingaggio da qui e giugno e 4 milioni per la stagione 2020/2021. In totale 6 milioni di euro per un anno e mezzo. Le richieste di Raiola all’inizio si attestavano sui 10 milioni per la stessa durata del contratto. Ora si aspetta solo la risposta di Ibra che dovrebbe arrivare entro la fine della prossima settimana. Boban e Maldini sperano che il legame che lo svedese ha con l’ambiente rossonera, possa fare la differenza nella sua scelta. Il conto alla rovescia per il tanto aspettato sì è iniziato, ma attenzione a possibili sorprese che potrebbero arrivare dalla parte opposta del Naviglio.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy