Milan, tra campo e vita mondana: le polemiche non si placano

Milan, tra campo e vita mondana: le polemiche non si placano


Periodo nero, nerissimo per il Milan. Ai già tanto decantati problemi sul campo, nelle ultime ore si sono aggiunti anche quelli extra. Social, vita mondana e discoteche, questi i temi che hanno fatto infuriare i tifosi. Già stanchi dei pessimi risultati ottenuti nel rettangolo di gioco (già otto sconfitte in diciassette partite), i sostenitori rossoneri devono fare anche i conti con la vita extra calcistica dei giocatori.

Una normale serata in discoteca o una festa di compleanno, banali quando si vince e le cose vanno bene, si trasforma, ovviamente, in una polemica senza fine dopo gli scarsi risultati. Ancora peggio se si perde in quel modo, un 5-0 umiliante contro l’Atalanta che ha fatto andare di traverso il panettone a tutto l’ambiente Milan. Non sembrano bastare inoltre le scuse, sempre sui social dei diretti interessati ovvero Calabria, Leao e Kessiè.

POLEMICHE SENZA FINE

Come riporta La Gazzetta dello Sport, i tre non stanno rendendo in campo come dovrebbero ed in più ci si mettono anche fuori a far parlare (in negativo) di sé. Il terzino, che ha spento 23 candeline lo scorso 6 dicembre, si è ritrovato a festeggiare con gli amici proprio domenica sera in discoteca, non il massimo dopo la sconfitta più umiliante degli ultimi anni rossoneri e dopo essere da mesi nel mirino dei tifosi per il non ottimale rendimento che lo ha fatto retrocedere a riserva. Non è bastata neanche la lettera di scuse con la quale Calabria ha cercato di chiarire la situazione e ribadire il suo amore per il Milan. Non reggono neanche quelle di Rafael Leao come scuse sempre per una serata in discoteca dove si vede il portoghese ballare e fumare. L’attaccante si è giustificato con un post dove spiegava che i video erano vecchi, ma nelle ultime ore sono spuntati nuovi filmati che lo smentiscono. Leao, vestito come nel primo video, è ripreso in alcune stories di amici in cui è in macchina proprio la sera di domenica. Infine, protagonista sempre sui social, Franck Kessiè è stato autore (forse involontario?) di un like al post del Papu Gomez che celebrava proprio la vittoria 5-0 sul Milan nella disastrosa giornata di domenica. Amicizia a parte, un vero e proprio autogol dell’ivoriano che è sembrato proprio di troppo l’aver “apprezzato” una sconfitta del genere della propria squadra.

Un Natale difficile dunque per il Milan, tra social e campo i problemi rossoneri si fanno sempre più grandi e come dimostrano le polemiche, la pazienza dei tifosi sembra essere finita già da un pezzo.

Chi Siamo

Spazio Milan è un giornale online in cui troverai sempre le ultimissime news sull'AC Milan, foto, calciomercato, video, magazine, informazioni utili, prezzi dei biglietti e orari di mezzi di trasporto per San Siro.

Nuovevoci

Appendice sportiva della testata giornalistica "Nuovevoci" - Aut. Tribunale di Torre Annunziata n. 3 del 10/02/2011

Direttore responsabile: Pasquale Giacometti

Coordinatore editoriale "SpazioMilan.it": Luca Forte

Iscrizione al Registro degli Operatori per la Comunicazione n. 22640, autorizzazione della Lega Serie A all’esercizio della cronaca audio/video.

Testata non ufficiale e non autorizzata da AC Milan

Contatti: ufficiostampa@nuovevoci.it

Copyright © 2015 Cierre Media Srl

Preferenze privacy