Ibrahimovic a Sky: “Sto bene. L’età non conta, conta il cervello. Per rinnovare devo vincere lo scudetto”

Dopo la vittoria per 0-2 in quel di Cagliari, con annesso gol della tranquillità, Ibrahimovic è intervenuto ai microfoni di Sky rilasciando le seguenti dichiarazioni: “Per un attaccante è importante stare davanti la porta. Mi sento bene e i gol arrivano. Ho sbagliato qualche pallone ad inizio partita. Mi serve comunque giocare un po’ di partite per entrare bene in forma”. Esultanza da Dio? “Ad ogni gol che faccio esulto come se fossi Dio per sentirmi vivo. Lo farò anche a San Siro”. Hai già giocato i 90 minuti, come ti senti? “Mi sento bene. Il mister vuole stare attento pensando alla mia età. Ma l’età non conta, conta il cervello”. Nuovo modulo? “Oggi è andata bene con 2 attaccanti e 2 esterni. Abbiamo lavorato così tutta la settimana e il risultato è stato buono: abbiamo preso i 3 punti. Quando si lavora duro poi torna tutto”. Ci pensi già al rinnovo? “No, per rinnovare devo vincere il campionato”.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy