Milan-Arnault, si continua a lavorare sotto traccia: ecco come

Milan-Arnault, si continua a lavorare sotto traccia: ecco come

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo quanto riportato questa mattina dai colleghi de Il Giorno, il fondo Elliott starebbe lavorando sotto traccia per la cessione del Milan a Bernard Arnault, proprietario del gruppo del lusso LVMH. Nonostante le smentite che circolano sul web, sin dalla scorsa estate si sono poste le basi per un’operazione tanto clamorosa quanto necessaria per il rilancio del club rossonero. Persino Giorgio Armani, in una recente intervista, ha confermato che il 70enne uomo d’affari francese ambisce ad una piazza come Milano per i suoi affari nel campo della moda. A fare da intermediario fra le parti ci sarebbe l’ex Ariedo Braida che in questo modo rientrerebbe di prepotenza nell’organigramma della società di via Aldo Rossi. La speranza di Arnault – tralasciando il discorso aperto del nuovo stadio che farebbe lievitare il prezzo del Milan – è quella di chiudere la trattativa entro la fine dell’attuale stagione calcistica per una cifra fra i 700 e gli 800 milioni di euro. Gli aggiornamenti sulla questione arriveranno puntuali con il passare delle settimane.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy