Milan, il tuo Higuain era un caso: adesso alla Juventus segna meno ma va tutto bene

Milan, il tuo Higuain era un caso: adesso alla Juventus segna meno ma va tutto bene

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Gonzalo Higuain, in arte il “pipita”, ha fatto innamorare tutti a suon di gol. L’argentino è tra gli attaccanti più prolifici in attività ed è uno dei calciatori più completi del panorama calcistico. Le 36 reti realizzate nel corso della stagione 2015-2016 gli sono valse il record di reti realizzate in Serie A in una singola stagione, superando di una marcatura il precedente primatista Gunnar Nordahl. L’anno scorso di questi tempi, Higuain giocava per il Milan e aveva collezionato 22 presenze, segnando 8 reti. Dopo la breve esperienza al Chelsea, il pipita la scorsa estate ha fatto il suo ritorno in bianconero. Con la Juventus il rendimento dell’argentino è peggiorato: il numero di partite disputate è rimasto lo stesso (22), ma il numero di reti è calato (6 in totale, coppe comprese). Ma allora perché al Milan Higuain soffriva così tanto ed era diventato un caso?

Sicuramente la risposta più ovvia si annida sulla pochezza qualitativa della rosa rossonera rispetto a quella bianconera. Ma dal mio punto di vista, il vero limite dell’attaccante è stato il suo carattere. Qualcosa è cambiato l’11 Novembre 2018, quando Gonzalo ha fallito il rigore del possibile 1-1 contro la Juventus e successivamente ha rimediato un cartellino rosso, che gli è costato tre giornate di squalifica. Da quel momento l’ex centravanti rossonero ha mostrato diversi limiti caratteriali e non è stato capace di reagire a quella serata particolare. Ovviamente, nonostante i problemi caratteriali, Higuain è un attaccante fenomenale, giocatore moderno, capace di fare le due fasi in maniera perfetta e mettersi al servizio della squadra in ogni momento. Dunque, ecco un’altra risposta alla domanda. Per la Juventus la presenza in campo di Higuain è determinante e si sposta alla perfezione con Cristiano Ronaldo e Dybala. Il pipita riesce a fare la differenza nei match decisivi anche segnando di meno. Tutto ciò al Milan non era mai successo. Tutto vero. Ma resta comunque il fatto che l’attaccante deve anche far gol, e al momento Higuain ha realizzato soltanto 6 gol in 22 presenze, pochissimi.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy