Operazione rinascita al rientro: la missione di Pioli e Ibra

Operazione rinascita al rientro: la missione di Pioli e Ibra

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo la pesante sconfitta maturata a Bergamo contro l’Atalanta, il Milan di mister Pioli prepara la missione rinascita. L’arrivo di Zlatan Ibrahimovc porterà sicuramente dei benefici all’ambiente e alla totalità della rosa rossonera. Servirà ritrovare entusiasmo, concentrazione e una compattezza di squadra necessaria per risalire la classifica. Leao e Piatek, in calo in questo avvio di stagione, potrebbero ritrovare la via del gol con prestazioni finalmente all’altezza, complementari al lavoro dei compagni e della squadra. Non è da escludere, inoltre, il modulo a due punte che potrebbe mettere in mostra le qualità dei due centravanti, in coppia con l‘esperienza e la leadership di Zlatan Ibrahimovic. La passata esperienza al Milan dello svedese è la testimonianza: i compagni del centravanti crescono con la sua presenza. In casa Milan si spera che siano in molti ad usufruire dell’effetto Ibra, anche Bonaventura e Paquetà, così come Kessie.

Parte la missione di Pioli: riportare il Milan in alto, con un gioco convincente e una squadra unita verso l’obiettivo. Con Ibra la chance di accelerare i tempi, in attesa del salto di qualità da parte di tutti.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy