Sei qui: Home » Copertina » SM – Conferenza stampa Pioli:”Affronteremo un Brescia determinato”

SM – Conferenza stampa Pioli:”Affronteremo un Brescia determinato”

Stefano Pioli, in conferenza stampa, ha presentato la partita di domani sera contro il Brescia. L’allenatore rossonero ha dovuto affrontare diversi temi che stanno tenendo banco in casa Milan, come le situazioni di mercato, il cambio modulo e l’effetto Ibra. Ecco le sue parole:

Sulla gara col Brescia ed il rendimento in trasferta:”Andremo ad affrontare un Brescia determinato. Non avranno Balotelli, ma saranno più compatti e dinamici dal punto di vista dell’aggressività. Anche noi siamo determinati e quindi proveremo a vincere la partita.Tonali? Ha grandi qualità, dovremo fare molta attenzione per la gara di domani. Il buon rendimento in trasferta? I numeri parlano chiaro, le gare esterne sono state positive ma abbiamo ancora tanta strada da fare

La situazione attuale del Milan, dal cambio modulo all’effetto Ibra:”Non è il momento di pensare a dove saremo il 24 maggio. Dobbiamo pensare che ogni partita la più importante e svoltare la stagione. Sarà il ritorno del Milan, nessun giocatore vince o perde partite da solo. Dobbiamo migliorare alcune situazioni, che in queste gare ci hanno visto in difficoltà, per migliorare la nostra posizione. Detto questo, la classifica sarà appesa a Milanello fino a Maggio. Non pettiniamo le bambole, dobbiamo riportare il Milan in alto. Il cambio modulo? L’importante è che siano arrivate le vittorie. Abbiamo bisogno di questi risultati per avere la testa serena. Ibra? Lui è un valore aggiunto, esempio di professionalità e sa sempre quello che deve fare. Mi aspettavo tanto da lui, è una persona disponibile oltre che un campione“.

LEGGI ANCHE:  Theo Hernandez da brividi sul fratello: "Non è stato semplice!"

Infine, Pioli ha parlato anche degli scontenti:”Paquetà deve avere la convinzione di essere un giocatore completo di qualità e di quantità. Deve migliorare nella fase conclusiva: o fai goal o lo fai fare. Suso? Si sta allenando benissimo ed è a disposizione per giocare. Rodriguez? Non sono io a dare indicazioni sul mercato. Ha avuto un problema fisico, ieri si è allenato e dovrebbe essere a disposizione. Mancano otto giorni alla fine del mercato ma la squadra deve rimanere concentrata“.