Todibo, il Milan vuole chiudere in 48 ore

Todibo, il Milan vuole chiudere in 48 ore

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Jean-Claire Todibo ed il Milan sono vicini da un mese circa, ma a breve – come riporta La Gazzetta dello Sport – ci sarà il faccia a faccia tra il d.s. rossonero Frederick Massara e la dirigenza blaugrana per portare a termine un operazione che vogliono tutti, ma serve trovare la formula giusta.

Il prestito di sei mesi sembra mettere d’accordo tutti, ma la dirigenza rossonera vorrebbe strappare la possibilità di riscatto a fine stagione mentre il Barcellona dal canto suo vorrebbe mantenere ben salde le mani sul futuro dell’appena ventenne difensore francese, ingaggiato solo un anno fa a parametro zero dal Tolosa e blindato con una clausola da 150 milioni.

L’obiettivo di Massara è quello di convincere il calciatore che a giugno vorrebbe rientrare alla base per giocarsi le sue carte al Camp Nou. Le carte a disposizione dell’ex dirigente romanista sono l’esempio Hernandez, rilanciatosi in rossonero dopo aver detto addio al Real Madrid ed il fattore Ibrahimovic che ha riportato entusiasmo attorno a tutto l’ambiente Milan.

Gli indizi dalla Spagna sono incoraggianti. Nonostante Valverde abbia dichiarato di non aspettarsi altre cessioni dal club dopo quella di Alenà, ha escluso il giovane difensore dalla lista dei convocati per il derby con l’Espanyol di questa sera alle 21. Per quell’ora, o al massimo domani, Todibo potrebbe essere sull’aereo destinazione Milano.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy