Bergamaschi a Milan TV: "Ho iniziato a giocare a calcio perché da piccola ho avuto un'embolia polmonare"

Bergamaschi a Milan TV: “Ho iniziato a giocare a calcio perché da piccola ho avuto un’embolia polmonare”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Valentina Bergamaschi, giocatrice del Milan Femminile, è stata intervistata da Milan TV per la rubrica “A day with”. Queste le sue dichiarazioni:

“Ho iniziato a giocare a calcio perché da piccola ho avuto un’embolia polmonare. Il calcio è sempre stata la mia passione, il chirurgo mi ha consigliato di fare uno sport dove si correva molto e ho scelto il calcio. Ho iniziato a giocare con i maschi finché ho potuto, mi sono divertita tantissimo, poi sono entrata nel calcio femminile arrivando in Serie A a Lugano, finendo in Svizzera con la vittoria del campionato, la Coppa e il premio di capocannoniere. Sono poi arrivata in Italia e finalmente nella grande storia del Milan. Mi sono avvicinata a calcio anche grazie a mio papà, giocava nella Serie C in Trentino, era un vero bomber. Ho anche un fratello che gioca nel calcio a 5 indoor, quando posso lo vado a seguire”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy