Galliani: "Ibra non verrà al Monza, è un effetto collaterale del virus"

Galliani: “Ibra non verrà al Monza, è un effetto collaterale del virus”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

L’emergenza Coronavirus si è ormai diffusa ovunque, anche nei sogni. Qualcuno infatti, sperava nell’arrivo di Ibra al Monza. Affare, ufficialmente sfumato anche a causa virus, almeno così dice Galliani.

Ibra dopo l’addio di Boban, potrebbe lasciare il Milan

Adriani Galliani, come riportato dal Corriere della Sera, avrebbe parlato della suggestione Ibra e del sogno di una risalita fino alla Serie A dei biancorossi, con lo svedese a guidare la riscossa.

Queste le parole dell’ex ad del Milan: “Mettiamo una pietra tombale sul sogno Ibra. Il suo mancato arrivo al Monza è un effetto collaterale del virus. La crisi mondiale e l’incertezza sulle date della ripresa di questo campionato e di inizio del prossimo, fanno sfumare il progetto”.

A questo punto per Ibra, sembra sempre più probabile il ritiro a fine stagione.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy