Selvaggia Lucarelli: "Ingiusto il tampone a Maldini. Ci sono malati a cui è negato"

Selvaggia Lucarelli: “Ingiusto il tampone a Maldini. Ci sono malati a cui è negato”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Selvaggia Lucarelli non ci sta. Secondo l’opinionista romana, questo virus ha nuovamente evidenziato la presenza di cittadini di serie a e cittadini di serie b. Questa l’intervista rilasciata ai microfoni di Piazzapulita:

“I tamponi diagnosticano non solo il covid19 ma anche il dislivello sociale. È un momento storico in cui i privilegiati si possono permettere non solo le cure migliori, ma anche la diagnosi. C’è un business dei tamponi a pagamento nelle cliniche, ma la realtà è che i laboratori d’analisi sono pochi. Maldini ha raccontato di essere stato sottoposto al test insieme al figlio, all’altro figlio ed alla moglie. Questi ultimi due asintomatici. E c’è invece chi pur avendo i sintomi non ha l’opportunità di fare il tampone. Non sapere se si ha il virus o no da un punto di vista psicologico è destabilizzante. Non sapere se si è positivi al coronavirus poi è molto pericoloso anche a livello sanitario perché inizi le cure quando è tardi”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy