Albertini: "Milan attuale come la conferenza di Conte di ieri. Ci vuole un progetto"

Albertini: “Milan attuale come la conferenza di Conte di ieri. Ci vuole un progetto”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Demetrio Albertini è stato intervistato da Carlo Pellegatti in una diretta su Instagram. L’ex Milan ha voluto commentare la situazione attuale in casa rossonera:

Parlando di attualità, potrei fare un paragone tra il Milan attuale e la conferenza di Conte di ieri sera, in cui non si capisce bene cosa si possa fare. A parte le battute, ci vuole un progetto sportivo, perchè ogni anno si riparte da zero. Sembra che non ci sia una linea con un progetto condiviso. Ibra? Secondo me se rimane in un progetto di un certo tipo, potrebbe fare da chioccia per qualche altro centravanti, anche senza giocarle tutte da titolare. Io credo che le ultime partite del Milan non siano andate così male e ho visto giocatori che sono cresciuti. Rangnick? A me non dispiace Pioli, contestualizzando in questo momento storico del Milan, ma serve unità di intenti nella società“.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy