CdS - Il premier Conte non cede alle pressioni: il calcio ripartirà il 4 maggio

CdS – Il premier Conte non cede alle pressioni: il calcio ripartirà il 4 maggio

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Corriere dello Sport ha ricostruito i fatti delle ultime ore riguardanti Giuseppe Conte e il via libero al calcio. Il premier, secondo la ricostruzione, avrebbe subito pressioni per far ripartire lo sport ma non ha ceduto e ha imposto di attendere la data del 4 maggio per ripartire.

Il premier è stato inamovibile e ha ribadito queste parole: “la tutela della salute è al primo posto, è giusto pensare agli interessi economici e al nostro tessuto produttivo ma per allentare le misure e per poter ripartire in condizioni di sicurezza, serve tempo. Non siamo ancora in quella condizione, bisogna attendere. Quello che posso promettere è che se prima del 3 maggio dovessero presentarsi le condizioni, ne ridiscuteremo”. Per ora, gli sportivi dovranno accontentarsi di fare i compiti a casa. La Serie A dovrà aspettare ancora un po’, la sicurezza e la salute sono più importanti.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy