Ronaldinho paga la cauzione, ora agli arresti domiciliari in un hotel Paraguay

L’ex star del Milan Ronaldinho, dopo 32 giorni di prigione, è stato rilasciato. Finito in galera per aver falsificato dei documenti, l’ex pallone d’oro è attualmente agli arresti domiciliari ad Asuncion, in Paraguay, dopo aver pagato la cauzione. Lo riporta il Daily Mail.

Siamo su Google News: tutte le news sul Milan CLICCA QUI

Preferenze privacy