Yonghong Li torna a parlare di Milan: "Era una passione. Su Ronaldo..."

Yonghong Li torna a parlare di Milan: “Era una passione. Su Ronaldo…”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Torna allo scoperto Yonghong Li, ex presidente del Milan dal passato burrascoso. Ai microfoni di SempreMilan, l’imprenditore cinese ha raccontato della sua esperienza in rossonero, conclusa con la cessione al fondo d’investimento Elliott. Ecco le sue parole:

Tre anni fa il primo derby da proprietario del Milan. Cosa si ricorda di quel giorno?  

“Il tempo vola, sono passati gia’ tre anni. E’ stato fantastico. Quello stadio e’ unico al Mondo. Il tifo dei fan e’ la cosa che ricordo meglio. Oltre ovviamente al gol di Zapata all’ultimo respiro. Mi ha regalato la sua maglia a fine partita”

I tifosi le hanno mostrato grande attaccamento fin dall’inizio…

“I tifosi del Milan sono meravigliosi, vengono da ogni parte del Mondo. Quando si incontrano per tifare il club te lo fanno percepire nell’anima. I giocatori giocano emanando la passione dei propri fan. I tifosi del Milan sono irriducibili. Abbiamo avuto momenti buoni e momenti meno buoni, ma loro erano sempre li” 

Lei ha messo un ampio budget a disposizione del club per il calciomercato. E’ vero che volevate prendere Ronaldo?

“Come ha dichiarato di recente David Han Li per noi i tifosi meritavano un mercato diverso dalle passate stagioni. Volevamo che i fan fossero nuovamente felici e abbiamo fatto di tutto affinche’ cio’ accadesse. Il mercato e’ determinato da vari aspetti. Ronaldo? Preferirei non entrare nei dattagli, ma c’erano molti giocatori forti che stavamo prendendo in considerazione. Ronaldo e’ un giocatore di livello Mondiale che ovviamente ogni allenatore vorrebbe allenare. Ho solo pensato a fare il meglio per il club e per tutta la direzione” 

Quanto le spiace aver perso il Milan? E perche’ e’ successo? 

“Il Milan non e’ stato un semplice investimento per me, ma prima di tutto una passione. E’ stato molto difficile perderlo. Non entro nel merito, e’ una lunga questione che ha gia’ spiegato il mio socio in affari David Han Li di recente a Forbes. Sono sicuro che conoscete gia’ le mie opinioni riguardo Elliott. Non credo che Elliott abbia mai visto il club come lo vedevo io. Hanno altri scopi. Il loro background parla da solo” 

Gazidis sta riscontrando diversi problemi nella gestione del club e dei risultati. Cosa pensi della politica giovani a sfavore di alcuni giocatori come Ibrahimovic e Bonaventura?

“Dico solo questo: Ibrahimovic e’ un giocatore straordinario che ti fa ottenere i risultati. Gazidis sta adottando un’altra strategia. Il tempo ci dira’ se sara’ stata quella giusta. Gazidis ha un compito difficile da fare e non voglio giudicarlo. Anche se, guardando i risultati, e’ chiaro che qualcosa dovrebbe cambiare…”

Commisso ha dichiarato di averla chiamata per discutere riguardo una cessione del club, ma lei non ha neanche risposto..

“Cio’ che Commisso ha offerto e’ stato un insulto e uno scherzo per noi, in particolare perche’ si parlava di un club come il Milan. Magari sara’ stato ingannato dai suoi consiglieri che erano arroganti e ignoranti. Non volevamo perdere tempo con lui perche’ avevamo offerte piu’ importanti e sopratutto cose piu’ importanti a cui pensare” 

Il presidente Berlusconi era molto triste quando le ha venduto il club. Che persona ha trovato?

“E’ stato molto gentile con noi, davvero una figura straordinaria. Abbiamo capito perche’ e’ ancora rispettato da tutti i tifosi rossoneri”

Il calcio, l’Italia e tutto il Mondo e’ fermo a causa del Covid-19. Cosa pensi a riguardo?

“Il Covid ha inferto un duro colpo alla Cina e a tutto il Mondo. E’ stata una battuta d’arresto per il nostro Calcio. Ma credo che la volonta’ umana sia talmente forte da poter creare un armonia collettiva per migliorare il Mondo e superare questo male”

Alcuni fan le chiedono di tornare. Cosa puo’ dire loro? 

“Sono onorato del loro supporto. Il Milan sara’ sempre nel mio cuore e ascoltero’ per sempre quello che hanno da dire. Mi piace molto leggere i loro commenti sul mio profilo Twitter. E faro’ uno sforzo migliore per poterlo usare adeguatamente con il tempo e per poter interagire con loro”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy