Bennacer: "Il calcio si gioca con la testa"

Bennacer: “Il calcio si gioca con la testa”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Ismael Bennacer ha rilasciato una lunga intervista al settimanale della Gazzetta dello Sport, Sportweek, in cui ha parlato su cosa deve migliorare. Le sue parole:

Devo essere più lucido quando ho la palla nella metà campo avversario. Devo capire in ogni occasione qual è la scelta migliore da fare ad essere più lucido nell’ultimo passaggio. E sapere già quale porzione di campo occupare quando perdiamo la palla. E’ in questo che consiste l’intelligenza di un giocatore. Il calcio si gioca con la testa. Da solo, il talento non basta. E’ tutta una questione di testa. Vedi Pirlo: lui non era veloce, ma il suo calcio era tutto nella testa. Con il tempo e con l’esperienza imparerò a essere più decisivo”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy