Consigli utili per la ripresa delle scommesse online

Consigli utili per la ripresa delle scommesse online

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo circa due mesi dove la massima aspirazione dello scommettitore sono stati i campionati di Bielorussia e Nicaragua si apre uno spiraglio per tutti gli appassionati di quote, schedine e multiple vincenti. A partire dal 16 maggio la Bundesliga sarà il primo campionato di vertice a riaprire i battenti, e a quanto pare l’intenzione da parte di Spagna e Inghilterra è quella di seguire il protocollo dei colleghi tedeschi in modo da scendere quanto prima in campo.

Ancora incertezza in Italia, mentre Belgio, Olanda e Francia hanno già detto stop e arrivederci (a quando non si sa). Il palinsesto dei bookmaker si sta quindi pian piano riempiendosi ed entro fine mese si avrà certo una buona scelta di eventi dai quali attingere per comporre le nostre schedine.

Tuttavia almeno per il primo periodo di ripresa delle partite, lo scommettitore è bene tenga presente la particolarità del periodo che le squadre hanno vissuto, il che potrebbe creare alcune “anomalie” che se attenti potrebbe sfruttare a proprio vantaggio o al contrario trappole nelle quali è facilissimo cadere. Vediamo quindi quali possono essere alcune situazioni che potrebbero verificarsi e come valutarle nella maniera corretta.

Anzitutto partiamo dalla sosta forzata e dalle sue ripercussioni sullo stato di forma e sulla condizione atletica delle squadre. Una delle prime valutazioni che lo scommettitore fa nel decidere su quale esito puntare è certamente quella del confronto tra le prestazioni recenti delle due squadre per quanto riguarda l’andamento generale, quello interno ed esterno, lo stato di grazia di attacco e difesa e via discorrendo. In questo momento non abbiamo alcun dato sul quale poter fare affidamento con una buona dose di affidabilità.

Squadre che fino a prima della sosta potevano vantare una condizione atletica eccellente potrebbero pagare in maniera pesante la sospensione e ripresentarsi in campo senza quello “sprint in più”, così come al contrario, squadre in difficoltà potrebbero aver sfruttato al meglio lo stop forzato per recuperare giocatori e condizione e ripresentarsi in maniera migliore sui campi da gioco. E poi non sappiamo con certezza chi tra i giocatori durante la pausa è stato più virtuoso e chi meno nel mantenersi fisicamente in forma. Di certo sappiamo che gente come Zlatan Ibrahimovic si è allenato con una certa continuità con l’Hammarby e certamente questo potrebbe essere un vantaggio rispetto ad altri.

Altro elemento da tenere a mente è che le gare si giocheranno a porte chiuse, e questo in certi ambienti particolarmente caldi è senza dubbio un handicap per le squadre di casa che in molti casi andrà a colmare parzialmente il gap per la squadra che gioca in trasferta. Come è chiaro per quanto detto sin qui, la condizione fisica sarà fondamentale, specie se pensiamo che le squadre giocheranno mediamente una partita ogni tre giorni ed in un periodo dove solitamente i giocatori sono già in vacanza e le temperature sono più alte.

Ci accingiamo quindi a riprendere il filo di un discorso che però potrebbe essere totalmente diverso rispetto a quando lo si era interrotto, e se per alcuni campionati come per esempio la Premier League il discorso su chi sarà il vincitore è comunque chiuso, in altri tornei potremmo anche assistere a ribaltoni inaspettati. Probabilmente questo è il momento migliore per puntare su qualche underdog nelle quote antepost.

Sempre a proposito di quote, al momento certamente notiamo un rialzo delle quotazioni rispetto ad una situazione di normalità, ovviamente legato anche ai fattori che abbiamo descritto fin qui. Questo da un lato invoglia a giocare con maggiore intensità ma dall’altro a nostro avviso è doveroso un richiamo alla prudenza, perchè come abbiamo già detto i punti fermi sui quali fare affidamento sono davvero pochi. Magari le prime due settimane scommettete in maniera molto accorta, inquadrate un po’ la situazione generale dei campionati ed il loro andamento e solo successivamente giocate in maniera più decisa. In una situazione come questa vengono in nostro soccorso quei siti gestiti da esperti delle scommesse e professionisti del settore, grazie ai quali possiamo consultare pronostici ragionati delle partite o sfruttare strumenti utili come il comparatore quote per capire come più bookmaker valutano il medesimo evento.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy