CorSera - Spadafora: "La ripresa non è vista di buon occhio, ma non bado ai sondaggi"

CorSera – Spadafora: “La ripresa non è vista di buon occhio, ma non bado ai sondaggi”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Il Ministro Spadafora è tornato a parlare dell’emergenza Coronavirus e della possibile ripresa del Campionato. Lo ha fatto al Corriere della Sera. Lo ha fatto, ribadendo la necessità di prendere una decisione entro la fine di maggio.

Spadafora: “A metà maggio si potrà fare una previsione realistica”

Spadafora, si è così espresso sull’opinione popolare e la ripresa: “La maggioranza degli italiani non vede di buon occhio la ripresa del campionato ma io non bado ai sondaggi. Il calcio è un mondo importante del Paese. Io contrario alla ripartenza? Sarebbe surreale per un ministro dello Sport demonizzare il calcio”.

Sulle retrocessioni e le promozioni, lo stesso Spadafora ha aggiunto: “Mi auguro di ripartire e non dover affrontare la questione, ma lo deciderà il governo. Dal 18 maggio riprenderanno gli allenamenti di squadra. Sul campionato ci baseremo su elementi scientifici, oggi non disponibili. È una preoccupazione di Figc e Coni. Entro fine maggio si potrà dire se riprendere o no la serie A. A metà maggio si potrà fare una previsione realistica”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy