Pienaar: "Durante un incendio Ibrahimovic mi obbligò a prendere le sue valigie"

Pienaar: “Durante un incendio Ibrahimovic mi obbligò a prendere le sue valigie”

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Steven Pienaar, compagno di squadra di Zlatan Ibrahimovic ai tempi dell’Ajax, è intervenuto ai microfoni de L’Athletic e ha raccontato alcuni divertenti aneddoti sullo svedese. Ecco le sue parole:

“Di solito dividevo la stanza con lui e Van Der Vaart. Zlatan e io avevamo letti vicini e non c’era molto spazio. A volte, senza motivo, iniziava a prendermi a calci. Non ho idea del perchè, ma era un bravo ragazzo. Giocavamo spesso alla Playstation. Bei tempi.”

E sulla notte in cui scoppiò l’incendio nel loro hotel: “All’una di notte il medico ci svegliò avvisando che il bus stava prendendo fuoco ed era proprio sotto la nostra finestra. Dovevamo prendere i nostri bagagli e lasciare la stanza. Ho preso la mia borsa, ma Zlatan disse: “Non andartene, devi prendere anche la mia valigia”. Poi tornammo a dormire, ma lo feci con un occhio aperto”.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy