SERIE A – Ecco come saranno le nuove partite post COVID-19: il protocollo

SERIE A – Ecco come saranno le nuove partite post COVID-19: il protocollo

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Dopo la Bundesliga, che è già ricominciata, e con la Liga e la Premier che sono prossime a farlo, finalmente anche la Serie A è pronta alla ripresa. È infatti arrivata l’ufficialità che il 20 giugno si ripartirà.

Nella giornata di oggi è stato anche accettato, dal Comitato Tecnico Scientifico, il protocollo per le partite. I colleghi di Sky Sport hanno svelato quali saranno le prassi che le squadre dovranno seguire.

Si arriverà allo stadio entrando da ingressi separati, così come si entrerà e si uscirà separatamente dal terreno di gioco. Negli spogliatoi, dapprima sanificati, potranno entrare solo le squadre e dunque non ci saranno più le riprese pre partita. Non le uniche normative per quanto riguarda gli spogliatoi, che dovranno essere divisi, non solo per squadre, bensì anche fra titolari e riserve. In panchina si starà separati, mentre in campo sarà vietato avvicinarsi all’arbitro per protestare. Non potranno essere mischiate le bottiglie d’acqua e lo staff medico dovrà portare mascherina e guanti. Infine è stato reso noto che non ci sarà nessuna deroga sulla quarantena: in caso di nuova positività ci sarà il ritiro blindato.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy