CdS - Milan e Juve negano la richiesta di anticipo per l’Inter

CdS – Milan e Juve negano la richiesta di anticipo per l’Inter

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport, l’idea di giocare il 12 e il 13 ancora non è ufficiale, anche se sarebbe già arrivato l’ok dal ministro Spadafora e anche Speranza: c’è bisogno dell’autorizzazione alla disputa delle manifestazioni sportive in anticipo rispetto al divieto che durerà fino al 14 giugno.

L’unico problema resta legato all’Inter che vorrebbe invertire le date delle semifinali. A tal proposito Juventus e Milan, a quanto pare non intendono fare favori al club nerazzurro.

“Fino allo scorso week-end sembrava che ci fosse tale disponibilità, invece Juventus e Milan, almeno per il momento, insistono per scendere in campo per prime”.

Così riporta il quotidiano, sottolineando poi che la rivalità gioca un ruolo importante su questa scelta, e che la possibilità di avvantaggiare una squadra come l’Inter potrebbe ripercuotersi sul futuro.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy