GdS - Pioli studia la formazione per Juve Milan: serve imprevedibilità

GdS – Pioli studia la formazione per Juve Milan: serve imprevedibilità

Share on facebook
Share on whatsapp
Share on twitter
Share on linkedin

Manca sempre meno all’inizio del calcio giocato in Italia, e la primissima sfida vedrà scendere in campo Juve e Milan, per il ritorno della semifinale di Coppa Italia. A rischiare grosso però sono i rossoneri, che dovranno scontare assenze importanti. Per l’ardua sfida dovranno fare a meno della potenza e dell’esperienza di Ibrahimovic, della spinta di Theo Hernandez e dei ricami di CastillejoServe imprevedibilità, giocatori in grado di fare la giocata che non ti aspetti, una strategia ben studiata e una squadra che si muova in sintonia.

Stefano Pioli, come riporta La Gazzetta dello Sport sta studiando la situazione. Il tecnico ex Lazio sembra intenzionato a insistere sul 4-2-3-1, il modulo di riferimento che esalta maggiormente le caratteristiche dei singoli, con Rebic in vantaggio su Leao. Per provare a dare quel pizzico in più di imprevedibilità, il Milan dovrà affidarsi ad altre soluzioni, ricorrendo ad esempio agli inserimenti e alla creatività dei trequartisti: Calhanoglu a Bonaventura e Paquetà.

CONOSCI SPAZIOMILAN?

SpazioMilan è parte integrante del Nuovevoci Network di cui fanno parte Rompipallone.it, SpazioNapoli.it, SpazioInter.it e SpazioJ.it.

Con più di 4 milioni di follower sui social network il nostro progetto risulta uno dei più seguiti in Italia.

Le ultimissime

Seguici su Facebook

Preferenze privacy